Si può imparare a concludere le vendite in modo efficace?

Alcuni ipotizzano che il venditore sia una figura destinata a scomparire sia per l’avvento dell’e-commerce, sia per la vicinanza che i nuovi mezzi di comunicazione forniscono alle aziende. Per alcuni settori questo è vero o, perlomeno, è vero che il venditore non è più il personaggio che macina migliaia di chilometri in un anno per passare a fare il “piacione” con il cliente e ricordargli così l’esistenza dell’azienda o per negoziare un prezzo sul quale ha sempre meno potere di discussione.

La vendita efficace prevede di capire se, oggi, il metodo che stiamo utilizzando per vendere è ancora adeguato al mondo circostante o se lo sono i nostri commerciali.

La forza vendite aziendale sovente non riceve formazione o non in modo adeguato. Le aziende tendono a dimenticarsi che il venditore è il primo biglietto da visita, la prima ed unica occasione per fare la prima impressione.

Se pensi di essere un imprenditore speciale e condividi i nostri valori, compila il form e ti contatteremo per un primo incontro conoscitivo e per illustrarti il nostro metodo.

Spesso i commerciali delle aziende sono ritenuti gli unici a dover curare il rapporto con il cliente, mentre in contabilità o in magazzino, si sentono autorizzati a rispondere in modo sgarbato al cliente ed ai colleghi.

Le vendite efficaci, in sunto, prevedono che l’intera organizzazione sia coesa attorno ai valori, ai comportamenti, all’obiettivo e che sappia diventare un unico corpo fatto di singoli organi che collaborano in modo efficace e coordinato.

Dalle nostre “diagnosi” esce la giusta ricetta di formazione.