Quando uno scopo autentico permea la missione aziendale e permea le decisioni, il bene individuale ed il bene collettivo coincidono.

Quando ogni componente della comunità capisce chiaramente quale può essere il proprio apporto e quanto sia importante che tale apporto sia di alto livello si genera una nuova energia e una forte motivazione del personale aziendale: la collaborazione ha un impeto di accelerazione, le prestazioni hanno un’impennata, talenti impensati emergono nelle persone, la propensione all’apprendimento si vivifica.

Il rapporto lavorativo tradizionale prevede un contratto in cui, a fronte di un tempo-lavoro, viene corrisposta una retribuzione. Questo modello riesce a rendere poche persone soddisfatte del loro operato in quanto il lavoro viene concepito come un modo per poter comprare casa, cibo, benessere. In pratica il lavoro è un rimandare la soddisfazione ad un momento futuro.

In un’organizzazione guidata dai valori la soddisfazione viene dal poter mettere a frutto i propri talenti e far parte di una comunità aziendale che lavora assieme, armonicamente, per ottenere il meglio per la comunità interna ed esterna all’azienda. La soddisfazione viene dall’apprezzamento dei colleghi che viene esplicitato come una positiva abitudine. Nelle persone nasce l’orgoglio del lavoro ben fatto, il senso di appartenenza e il desiderio di mettere in comune le proprie conoscenze.

Trovare lo scopo per rendere forte la motivazione del personale

Recentemente abbiamo incontrato il management di una multinazionale francese che ci ha sottoposto un corposo testo con la descrizione dello scopo aziendale e che istituiva i valori da seguire.

Abbiamo fatto presente che il frutto del loro sforzo non aveva alcun potere. I membri della direzione infatti avevano cercato di sforzarsi assieme per trovare uno scopo che motivasse le maestranze. In realtà uno scopo alto non si inventa, esiste già e deve essere indagato in modo empatico tra i più profondi bisogni del proprio personale.

Questo richiede abilità di fare domande evocative e capacità di ascolto; sorprendentemente, si arriva a fare emergere un sentire comune che diventa sempre più concreto mano a mano che lo si verbalizza e che tutti contribuiscono a incarnare.

È importante riconoscere il bisogno di autenticità

Il metodo dell’intervista e del workshop in tutte le sfere aziendali conferisce autenticità alla definizione dello scopo. Laddove i valori sono scritti da pochi addetti e distribuiti dall’alto, tutti ne riconoscono l’ipocrisia: il processo ferisce e i lavoratori diventano più cinici e meno motivati.

È difficile attenersi con una coerenza di comportamenti a uno scopo generato da una parte del management; enunciarne i valori, non rispettati, porta malcontento, scetticismo e cinismo crescenti.

Per contro, uno scopo elevato, sentito e condiviso, non necessita di grandi sforzi per il mantenimento della cultura aziendale, non necessita controllo dei lavoratori, non necessita spiegazioni su come fare le cose, non necessita neppure gerarchie tradizionali, ma manager di servizio.

Trasforma il messaggio autentico in un mantra

Una volta portato a termine il compito di fare emergere dall’organizzazione lo scopo profondo che alberga nelle persone e sintetizzato il cuore del messaggio in una frase in cui tutta l’organizzazione possa riconoscere il proprio apporto, è importante farne un mantra da scambiarsi in occasioni rituali e che diventi una sorta di linguaggio esclusivo delle persone della tua organizzazione. Stimola le persone ad apprendere le une dalle altre.

Trasforma il management intermedio in creatori di scopo

La formazione di questo management di servizio deve avere come unica direzione quella di imparare a valorizzare le persone, spronarle all’apprendimento, incoraggiarle e motivarle. Creare costanti collegamenti emotivi tra le persone, e con lo scopo, creare accoglienza ed ambienti privi di paura.

La ricerca dello scopo più elevato e la creazione della cultura aziendale corrispondente, così come la formazione del management intermedio, sono un lavoro lento, ma noi di Pink Solution siamo in grado di aiutarti ad avere buoni risultati in tempi ragionevoli perché abbiamo fatto esperienza di questo tipo di organizzazioni.

Sebbene avere uno scopo più alto non assicuri un ritorno economico, si sono visti risultati impressionanti in diverse organizzazioni americane, non solo dal punto di vista operativo, ma anche sul piano finanziario, a patto che lo scopo sia comunicato con chiarezza. Le persone che trovano uno scopo nel loro lavoro non risparmiano energie e dedizione: lavorano di più, meglio e con una forte motivazione e partecipazione alla vita aziendale.

Non aspettare che la crisi aziendale si faccia troppo profonda: i risultati migliori si hanno in momenti di relativa tranquillità. Chiamaci senza impegno.